Orari SS. Messe

riprendono da sabato 23 maggio.

Domenica e festivi: h.9.00 - 10,30 - 12

Feriali (escluso lunedì) e prefestivi: h. 18.30 (sospesa)

Nella cappella in Via Sestriere 32/a:
domenica ore 10,00 (no maggio, giugno, luglio e agosto)

Confessioni:
Venerdì ore 17,00 - 18,00

........:
.

==================

il nostro simbolo

==================

===================

La Liturgia di oggi

===================

===================

NEWSLETTER


===================
===================

Area Riservata

===================

Conoscenza mistica di Dio

 

Per amare bisogna conoscere. Come dice san Gregorio Magno, “amor ipse notitia est“: l’amore è conoscenza e la conoscenza è amore. Amo perché conosco, conosco perché amo.

L’animo che ama, conosce. La conoscenza di Dio deriva dalla frequentazione di Dio.

 

 

Come conoscere Gesù? Per rispondere a questa domanda Sant’Ignazio da Loyola […]

E rimetti a noi i nostri debiti, come noi li rimettiamo ai nostri debitori

 

Quando abbiamo goduto di qualcosa a lungo, crediamo che sia di nostra proprietà, e che la sorte sia tenuta a lasciarcene godere ancora.

In secondo luogo, il diritto a una compensazione per ogni sforzo, quale che ne sia la natura – lavoro, sofferenza o desiderio.

Lo sforzo di subire un’offesa ci induce ad […]

Dacci oggi il nostro pane, quello soprannaturale

Il Cristo è il nostro pane. Possiamo chiederlo solo per il momento presente. Infatti egli è sempre alla porta della nostra anima: vuole entrare, ma senza violare il nostro consenso. Se acconsentiamo, egli entra; appena non vogliamo più, se ne va.

Non possiamo vincolare oggi la nostra volontà di domani, stabilire un patto con lui […]

Icone – mano benedicente di Cristo

 

La mano sollevata in segno di benedizione alla greca ha profondo simbolismo. E’ gesto che confessa la divina umanità di Cristo.

Da un manuale di pittura del XVIII secolo “quando rappresentate la mano che benedice, non congiungete insieme le tre dita, ma incrociate il pollice con il quarto dito in modo che l’indice […]

Signore, mostrami il tuo volto!

“Cercare il volto” del Signore è, nello sviluppo del pensiero del Salmo 27, entrare in rapporto col Signore, porsi sotto la sua protezione, ma anche essere fedeli al suo servizio, dargli la preferenza del nostro interesse.

Il volto di Dio è da sempre la cosa che l’uomo maggiormente desidera vedere.

In passato l’espressione “vedere il […]

Cristo pantocreatore

 

 

Pantocreatore, o colui che tutto regge.

Caratteristiche principali sono la posizione frontale, la mano destra benedicente e la sinistra che regge il Vangelo. Il termine “pantocreatore” deriva dal titolo attribuito nella Bibbia a Dio come Signore degli eserciti.

 

 

Icone

L’icona è espressione della Buona Novella, come i Vangeli scritti… e l’artista ispirato è chiamato ad esprimere la santità e la divinità a parole e con la pittura, nei libri e sulla tavoletta di legno.

Per la Chiesa d’Oriente le immagini dei santi rendono visibile il cammino offerto all’uomo per acconsentire a partecipare all’azione divina: […]

Volto materno di Dio

 

L’immagine di Dio comporta un polo maschile e un polo femminile…la dimensione femminile però non è la più apparente, tanto che la si potrebbe descrivere come una dimensione nascosta.

Una delle tracce della femminilità di Dio che affiora con maggior chiarezza nel testo biblico è il tema della maternità divina (cfr Is 49,14-15; […]