Orari SS. Messe

Domenica e festivi: h.9.00 - 10.30 - 12.00

Feriali (escluso lunedì) e prefestivi: h. 18.30

Nella cappella in Via Sestriere 32/a:
domenica ore 10,00 (no giugno, luglio e agosto)

Confessioni:
Venerdì ore 17,00 - 18,00

........:
.

==================

il nostro simbolo

==================

La liturgia di oggi

==================
===================

===================

NEWSLETTER


===================
===================

Area Riservata

===================

Campi estivi 2019 – Giovanissimi – Salbertrand

Diario di Bordo

vai alle —> Foto Campo 2019 Giovanissimi

Mercoledì 31 Luglio e Giovedì 1° agosto 2019

Dopo una giornata di meritato riposo, con meditazione e veglia sotto le stelle, ultima gita al vicino laghetto nei pressi di Salbertrand.

Domani rientro in treno, zaini compresi, con arrivo alla stazione di Torino Porta Nuova alle ore 17,45.

——   —–

Lunedì 29 e Martedì 30 luglio 2019

Dopo una giornata di riposo al campo, raggiunti anche dal Parroco, oggi i ragazzi si sono avventurati fino al Buco di Colombano. E lo hanno vinto, attraversandolo nonostante un po’ d’acqua e parecchia stanchezza.

—–   —-

Domenica 28 luglio 2019

Dopo 3 giorni di cammino i ragazzi sono arrivati, abbastanza stravolti, alla casa di Salbertrand Fenils. Accolti dai gestori e dai genitori che in questi giorni di camminate in montagna li hanno “seguiti” da lontano, hanno preso possesso del secondo piano della casa e dei locali cucina, ben riforniti con tutta la spesa per affrontare le altre giornate.

Mattinata nuvolosa, colazione servita calda nel salone della parrocchia di Oulx e poi inizio della camminata, subito in forte salita verso l’ingresso del Parco del Gran Bosco. Prima sosta per recuperare il pranzo al sacco, che sembra un pranzo della domenica: insalata di riso fatta in casa con carote, piselli, wurstel, tonno; frittata agli spinaci e formaggio toma, pane, cornetto all’albicocca come dolce.

Subito dopo l’ingresso nel Parco (possibile con permesso richiesto all’Ente Parco nei giorni scorsi, e obbligatorio per i gruppi numerosi e vivaci), prima sosta per riempire le borracce. In poco più di due ore e mezza i ragazzi giungono a Montagne Seu e possono mangiare vicino al Rifugio Arnauld. Dopo le meritata sosta, sentiero in picchiata su Salbertrand. I ragazzi arrivano abbastanza provati e il parroco con il pulmino li aiuta nell’ultimo strappo verso la casa.

Questa sera polenta e salsiccia in abbondanza. Da domani si arrangeranno completamente da soli.

Nei prossimi giorni sono previste altre gite: a seconda della stanchezza e del tempo vedranno quando farle, compresa una cena in rifugio.

—  —–

sabato 27 Luglio 2019

Dopo una notte in tenda fresca e asciutta, smontaggio veloce delle tende prima che campi il tempo, colazione, preghiera e in cammino verso Oulx.

In confronto al giorno precedente è poco più di una passeggiata, senza difficoltà altimetriche. Solo l’ultima parte è molto più bagnata, dato che una violente temporale colpisce i 27 temerari nella discesa verso Oulx.

La tettoia dell’Ufficio Informazioni è provvidenziale per poter asciugare le mantelline e poter mangiare la pizza all’asciutto, prima dell’ultimo strappo verso Sauze d’Oulx dove si arriva verso le 16,30.

Dopo aver recuperato zaino e vestiti asciutti, S. Messa nella locale parrocchia con un sacerdote alquanto particolare nel modo di coinvolgere i fedeli durante la predica.

Cena nel salone parrocchiale gentilmente concesso in uso con Penne al pomodoro, besciamella e prosciutto al forno, pomodori e mozzarella, crostata all’albicocca o cioccolato.

Domani mattina, tempo permettendo, attraversamento del Gran Bosco di Salbertrand per raggiungere la casa di Fenils. In caso di pioggia insistenze è previsto un percorso alternativo su strada sterrata invece del sentiero.

(frittate ed insalata di riso sono per il pranzo di domani, quasi a sorpresa…)

—-  —-

Venerdì 26 luglio 2019

Anche i Giovanissimi hanno iniziato il loro campo. Partenza da Porta Nuova in treno fino a Bardonecchia, poi camminata fino a Chateau Beaulard.

Dove, sfidando tutte le previsioni meteorologiche, hanno piantato “con la dovuta calma” una decine di tende. In pratica una tenda ogni tre persone.

Domani sveglia senza fretta e verso le ore 10,00 partenza per il tratto fino a Oulx: una passeggiata in confronto a quanto fatto oggi. Nel pomeriggio salita da Oulx a Salice Oulx che sarà invece più faticosa.

Non ci facciamo domande su come il proprietario dello scarpone della foto riuscirà ad arrivare all’agognata meta….

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>