Orari SS. Messe

Domenica e festivi: h.9.00 - 10.30 -12.00

Feriali (escluso lunedì) e prefestivi: h. 18.30

Nella cappella in Via Sestriere 32/a:
domenica ore 10,00

Confessioni:
domenica: ore 10-10,30 e 11,30 - 12.

==================

il nostro simbolo

==================

La liturgia di oggi

==================
===================

===================

La BIBBIA online

===================

NEWSLETTER


===================

Area Riservata

===================

La voce del tempo “Al cuore della parola nella riflessione di quattro bibliste”

 

Al-cuore-della-Parola

Giovedì 1° ottobre presso la Facoltà Teologica di Torino è stato presentato il volume “I Vangeli tradotti e commentati da quattro bibliste”; era presente la professoressa Rosanna Virgili, docente presso l’Istituto Teologico Marchigiano, che ha curato l’opera e commentato il vangelo di Luca . L’iniziativa era promossa dal gruppo Acqua Viva, formatoda una ventina di donne (docenti, studentesse, cultrici)  accomunate dalla passione per la teologia e inserite in vario modo nella vita ecclesiale, che da alcuni anni si riuniscono per approfondire temi teologici e pastorali. Il nome evoca una delle immagini giovannee dello Spirito (Gv. 4,14;7,38) e dice il desiderio di cercare e vivere ciò che vivifica, come una sorgente, l’essere credenti.

Altri soggetti hanno promosso e sostenuto l’incontro (in primo luogo l’Ufficio per la Pastorale della Cultura con il suo direttore don Carrega, docente presso la nostra Facoltà, che è intervenuto alla presentazione, la casa editrice Àncora e poi diverse realtà presenti in Diocesi, come MEIC e chiccodisenape), suscitando una risposta significativa e grande interesse da parte dei numerosi presenti.

La presentazione è stata occasione di confronto su tematiche legate allo specifico apporto della ricerca esegetica femminile alla riflessione teologica contemporanea. Come evidenziato dalla moderatrice dell’incontro, Monica Quirico citando una pagina della stessa Autrice, al “profumo delle donne” protagoniste della Chiesa delle origini corrisponde “il profumo della conoscenza di Cristo” (2Cor 2,14) che si diffonde grazie alle donne della Chiesa odierna. In questa prospettiva di fede storicamente ed ecclesialmente connotata, Rosanna Virgili ha richiamato alla memoria la pressante domanda di cambiamento di quelle donne credenti che chiedevano l’accesso agli studi teologici loro preclusi, ricordando l’apporto ormai pluridecennale di autorevoli teologhe che ancora oggi arricchiscono la ricerca teologica con le loro riflessioni “al femminile”. La professoressa Virgili ha poi messo in evidenza alcuni nodi cruciali dell’esegesi in riferimento alla dimensione femminile delle origini cristiane che, non sempre esplicitata nei testi canonici a causa degli influssi storici e culturali che inevitabilmente hanno condizionato la trasmissione della fede, attende di essere portata alla luce ed attualizzata nella vita della Chiesa.

L’incontro si è prolungato in quel gioiello barocco che è la chiesa di san Lorenzo con l’accompagnamento musicale del coro VocinCanto (diretto da Pietro Mussino, con Elisabetta Massé al violino)e la Lectio biblica intitolata “Il no di Elisabetta”. In riferimento all’episodio lucano che descrive l’opposizione della madre di Giovanni Battista alla consuetudine di imporre al nascituro il nome paterno, la Virgili ha sottolineato l’importanza di aprirsi alla novità del dono di Dio, significato etimologico del nome Giovanni.

In questa serata abbiamo sperimentato la perenne novità dello Spirito di Dio, che ancora offre i suoi doni e invita a saperli riconoscere, accogliere con gratitudine e promuovere. Allo stesso tempo questa occasione rappresenta uno stimolo a non tirarci indietro, per assumere anche noi, come hanno fatto le Autrici del Commentario, la “responsabilità forte” (Stella Morra) di mettere con umiltà a disposizione della Chiesa le nostre capacità. Nello spirito di quella diaconìa che, come ricordato da Virgili, rappresenta il riferimento più fedele alla persona di Gesù Cristo e al nostro essere suoi (1Cor 1,12;3,23).

 

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>