Orari SS. Messe

riprendono da sabato 23 maggio.

Domenica e festivi: h.9.00 - 10,30 - 12

Feriali (escluso lunedì) e prefestivi: h. 18.30 (sospesa)

Nella cappella in Via Sestriere 32/a:
domenica ore 10,00 (no maggio, giugno, luglio e agosto)

Confessioni:
Venerdì ore 17,00 - 18,00

........:
.

==================

il nostro simbolo

==================

===================

La Liturgia di oggi

===================

===================

NEWSLETTER


===================
===================

Area Riservata

===================

Centro Ascolto: un aiuto concreto

samaritanoOltre 2.500 le persone aiutate nel 2012, quasi 15.000 persone quelle ascoltate dall’inizio nel novembre 2005, sono i numeri più significativi dell’attività del Centro Ascolto di San Benedetto.

Abbiamo ritenuto importante valutare l’attività svolta dal Centro Ascolto, per avere indicazioni utili su quali siano le necessità ed i bisogni della Carità che bussa alle porte della parrocchia.

Mediamente sedici volontari si alternano, tutti i martedì ed i giovedì ,per svolgere i vari incarichi loro affidati nello sportello lavoro, in quello assistenza ed in quello alimentare.

Oltre 110 famiglie o singoli sono stati aiutati nell’anno 2012: una cinquantina di questi per la prima volta, gli altri sono nuclei che aiutiamo da anni. Dall’inizio della nostra attività i casi seguiti ed aiutati sono state oltre 600: molti si sono persi (speriamo grazie ad una minor necessità di aiuto), altri vengono seguiti ormai da anni, segno di una criticità di vita cronica, da cui non riescono ad uscire.

L’aiuto fornito è consistito essenzialmente in pacchi viveri, in fornitura di medicine o prodotti per l’infanzia, in aiuti economici per bollette, affitti spese per un totale di 3.700 €uro . Anche qualche badante è stata sistemata presso famiglie che hanno avuto la necessità di assistere un loro congiunto.

Il nostro aiuto è rivolto alle persone bisognose della parrocchia di San Benedetto Abate ed a seguire nell’ambito della Unità Pastorale. Inoltre una stretta collaborazione tra le parrocchie dell’Unità permette di concentrare gli aiuti sui casi più significativi e di tenere sotto controllo i richiedenti per evitare che le stesse persone si rivolgano a più parrocchie.

Gli extracomunitari, in particolare provenienti dai paesi dell’Est e dall’area Mediterranea sono quelli che più necessitano del nostro aiuto: numerosi sono anche gli italiani, ed il loro numero cresce di anno in anno, segno del perdurare e purtroppo del crescere di una crisi economica che colpisce tutti.

Abbiamo la sensazione che altre persone, anche in condizioni di vera necessità, siano riluttanti a venire al Centro Ascolto, ma non abbiamo trovato una via per riuscire ad avvicinarli.

Il Centro di Ascolto continua anche nel 2013 la sua operatività, cercando di mantenersi aggiornato sulla evoluzione della povertà nella nostra parrocchia e agendo in conformità alle direttive del Parroco; ringrazia i benefattori che hanno consentito tutta l’attività con le loro donazioni e si augura che il loro aiuto prosegua anche quest’anno.

Per contattare direttamente il centro d’acolto passa in parrocchia o all’indirizzo mail: centroascoltosbenny@libero.it.

Per conoscere di più il Centro Ascolto: clicca QUI.

 

 

 

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>