Orari SS. Messe

Domenica e festivi:
h.9.00 - 10,30 - 12,00
Prefestiva Sabato ore 18,30

Feriali (escluso lunedì e sabato): h. 8.00

Nella cappella in Via Sestriere 32/a: domenica ore 10,00

CONFESSIONI. contattare direttamente il parroco

================

COVID-19 – Precauzioni in Parrocchia

===================

il nostro simbolo

==================

La Liturgia di oggi

===================

===================

NEWSLETTER


===================
===================

Area Riservata

===================

8 marzo – Auguri a tutte le donne

Un’occasione per riflettere su donna e chiesa/cristianità/società dell’oggi

di seguito alcune proposte:

Donne e il futuro della Chiesa

Donne ed episcopato

Norme: trappola o necessità?

Amaro 8 marzo per le donne licenziate

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Donne in dialogo chiedono giustizia

Per un 8 marzo nella Chiesa

* * * * * * * * * *

Il bozzolo mi è stretto – i colori allettano –

fiuto intorno l’aria –

una vaga capacità d’ali

impoverisce l’abito che porto –

deve essere una potenza di farfalla –

l’attitudine a volare

implica prati di maestà

e agili squarci di cielo –

Così devo confondermi all’accenno

e decifrare il segno

e sbagliare sovente, se alla fine

colgo il divino indizio –

 [Emily Dickinson, 1099]

* * * * * * * * * *

 

“Se Dio decide che io abbia tanto da fare, bene, allora lo farò, dopo essere passata per tutte le esperienze per cui possono passare anche gli altri. E il valore della mia persona risulterà appunto da come saprò comportarmi nella nuova situazione. E se non potrò sopravvivere, allora si vedrà chi sono da come morirò.”

[Etty Hillesum, Diario 1941-43, p. 168]

 

 

* * * * * * * * * *

 

 

“Negli ultimi giorni mi sono interrogata sulla volontà di Dio: in che cosa consista e in quale maniera potremmo conformarci ad essa pienamente…

il primo concerne ciò che non dipende in alcun modo da noi… bisogna quindi amare assolutamente tutto, nell’insieme e in ogni dettaglio, compreso il male sotto qualsiasi forma, e in particolare i peccati commessi, posto che siano trascorsi (mentre bisogna odiarli se la loro radice persiste), le proprie sofferenze passate, presenti e future e – di gran lunga la cosa più difficile – le sofferenze altrui, posto che non si sia chiamati ad alleviarle. In altre parole bisogna sentire la realtà e la presenza di Dio attraverso tutte le cose esteriori senza eccezioni, con la stessa chiarezza con cui la mano avverte la consistenza della carta attraverso il portapenne e la penna”

[Simone Weil, Attesa di Dio, La volontà di Dio, p. 5-6]

 

3 comments to 8 marzo – Auguri a tutte le donne

  • SABRINA

    Auguri a tutte voi…grazie per la vostra amicizia!!

  • Bellissime le riflessioni di Etty Hillesum (la mia preferita) e di Simone Weil!

  • Personalmente mi piacerebbe, più che l’8 marzo, la FESTA MONDIALE CONTRO OGNI FORMA DI INGIUSTIZIA. E anzi, mi piacerebbe che non fosse una festa, ma una COMMEMORAZIONE. E vorrei anche che fosse una giornata di obbligatoria astensione da qualunque attività, per accendere la consapevolezza collettiva e personale e fare ogni anno il punto delle ingiustizie vicine e lontane e interrogarsi tutti su cosa e come fare

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>