Orari SS. Messe

Domenica e festivi: h.9.00 - 10.30 -12.00

Feriali (escluso lunedì) e prefestivi: h. 18.30

Nella cappella in Via Sestriere 32/a:
domenica ore 10,00 (no luglio e agosto)

Confessioni:
domenica: ore 10-10,30 e 11,30 - 12.

==================

il nostro simbolo

==================

La liturgia di oggi

==================
===================

===================

La BIBBIA online

===================

NEWSLETTER


===================

Area Riservata

===================

Campi estivi terza media e giovanissimi – diario di bordo

 

venerdi 22:

nonostante il ritardo di mezz’ora del pulmann, il nostro gruppo è riuscito a consumare il proprio pasto nei pressi di un laghetto davanti ad un campo da golf a Madonna di Campiglio. Dopo pranzo la cabinovia li ha portati a Grosté a 2400 mt con panorama mozzafiato sulle Dolomiti del Brenta e valli circostanti. In un rifugio nei pressi della stazione della cabinovia hanno consumato una rinfrancante cioccolata calda…

Con il pullman hanno raggiunto il campeggio e, montate le tende, hanno cenato in una pizzeria a Fondo. Purtroppo, il tempo che fino a quel momento li aveva assistiti, li ha abbandonati e durante la cena si è scatenato un forte temporale. Rientrati in campeggio con il furgone (don Paolo ha fatto la spola per portarli tutti a turno), hanno dormito sotto la pioggia, ma al riparo nel calduccio delle loro tende… Grazie al consiglio degli animatori e vista la levataccia della mattina di partenza, si è pensato di posticipare la sveglia  dell’indomani alle 9.30.

sabato 23:

al mattino il tempo è stato decisamente più clemente, anche se il cielo era coperto. La giornata è iniziata con una corroborante colazione al bar e poi partenza alle ore 11.30 per Cles, che il gruppetto ha raggiunto a piedi attraversando la strada romana antica. Arrivati a Tuenno, è iniziata la faticosa ricerca per l’imbocco della grotta di Terres con una salita erta e faticosa…

Dopo pranzo i nostri hanno finalmente trovato l’imbocco della grotta che hanno percorso con caschetto, pile e felpa per 2400 mt, che sbuca presso l’hotel Capriolo. Da lì hanno preso una navetta che li ha condotti fino al bellissimo lago di Tovel. Al ritorno a Cles il tempo che fino a quel momento era stato ottimo (nella camminata si sono persino scottati!), li ha nuovamente abbandonati. Con il furgone don Paolo ha fatto la spola per portarli fino a Dermulo, da dove hanno preso il bus per Sarnonico. Il tutto sotto la pioggia…

Ma i nostri impavidi eroi non si sono scoraggiati e, grazie alle trattative di don Paolo, sono andati in ristorante e allo stesso costo di una pizza, hanno cenato con ricco piatto unico all’hotel Rosa. Sempre sotto la pioggia, sono tornati al campeggio e dopo aver pregato sotto una tenda da campo avuta in prestito, hanno potuto godere del meritato riposo.

domenica 24:

sveglia alle 8.15 – cielo coperto ma per fortuna senza pioggia. Consumata colazione al bar e partenza alle 9.15 per la messa nella parrocchia di Fondo alle 10 (don Paolo ha dovuto lasciarli per raggiungere il gruppo di elementari e medie al parco di Movieland). Dopo messa i ragazzi hanno raggiunto la Cascata di Tret, dove hanno consumato il loro pasto.

Nel pomeriggio visita guidata al canyon Rio Sass, dove hanno trovato una guida alquanto bizzarra che ha reso la visita istruttiva, ma anche divertente. Il tempo è stato buono tutto il giorno con un bel sole e questo ha consentito loro di cenare con quanto avevano portato al seguito per i loro fornellini (i ragazzi hanno mangiato abbondantemente, gli animatori invece un po’ meno…). La notte è stata fresca.

lunedi 25:

dopo aver smontato il campo, i ragazzi si sono preparati a partire per il loro viaggio più pesante (sono senza furgone che ha portato don Paolo a Movieland). Con pulmann (ore 10.15), treno e altro pulmann, carichi dei loro zaini, i ragazzi hanno raggiunto San Martino di Castrozza come previsto alle ore 16.30 (la fermata del pulmann per fortuna era a meno di 50 metri dall’albergo). Durante il loro viaggio purtroppo aveva iniziato a piovere…

Arrivati in albergo, storditi dal viaggio, sono stati accolti con merenda e tè caldo. Don Paolo ha poi presentato loro il programma del campo e dopo la preghiera li ha congedati perchè potessero riposare un po’ prima di cena per riprendersi dal lungo viaggio. La cena (ore 20) è stata vissuta in condivisione con il gruppo dei più piccoli e in una sala in comune con gli altri ospiti dell’albergo (famiglie di pensionati provenienti dalla Toscana), sebbene in uno spazio separato rispetto agli altri ospiti, che subiscono l’allegria rumorosa dei nostri… [precisiamo che l’ospitalità alberghiera non ha consentito la preparazione dei pasti alle mamme, le quali aiutano a servire ai tavoli e in altro, ma non cucinano].

Dopo cena (ore 21.30) la serata è stata nuovamente condivisa con i piccoli (perchè ancora stanchi) e da loro animata con scenette, che sono state graditissime dai giovanissimi. Dopo la preghiera insieme, tutti in camera alle ore 23.

martedi 26:

ore 7.10: preghiera delle lodi mattutine con don Paolo per tutti gli animatori e i giovanissimi (alcuni erano ancora in pigiama…). A seguire colazione e partenza alle 8.30 per la loro prima gita (ai laghi di Colbricon, 1927 mt), dalla quale sono rientrati verso fine mattinata perchè il tempo non garantiva, consumando il pranzo al sacco nelle vicinanze. A causa della pioggia sono infine tornati in albergo e dopo un’ora di pausa, hanno dedicato l’intero pomeriggio fino alle ore 19 (a parte una pausa per la merenda) alla riflessione sulla prima traccia riguardante il tema dell’affettività (che cosa pensi e quali messaggi senti a proposito di: amicizia, relazioni ragazzo/ragazza, sessualità…). Il lavoro è stato svolto prima individualmente e a seguire nella condivisione a gruppi.

[precisiamo che la situazione in cucina nel frattempo è cambiata e si è trovato un accordo con l’albergo, che ha infine consentito alle nostre mamme la gestione dei pasti in maggiore autonomia sebbene in accordo con gli obblighi di legge a cui è tenuta la struttura alberghiera. E il lavoro non manca visto che sono solo in 4 e non in 5 come previsto all’inizio, prima di tutti gli inconvenienti causati dalla casa di Cavareno…]

Dopo cena i ragazzi hanno vissuto la loro prima serata di animazione con musiche e scene in costume a partire dalla storia di Romeo e Giulietta (rielaborata in chiave moderna dagli animatori). Preghiera finale e in camera entro le 23.

mercoledi 27:
7.15 lodi. Colazione e poi partenza alle ore 8.30: meta lago Calaita. All’inizio la giornata era molto bella con sole, ma poi la pioggia ha di nuovo colto i nostri in cammino, costringendoli a mangiare al riparo di una balconata. Ritornati in albergo alle 15.30 hanno fatto una sosta con merenda prima dell’incontro con don Paolo (17.30 circa) durato un’ora. In questo tempo hanno relazionato il lavoro svolto (a partire da una traccia su cui meditano da soli per iscritto, prima della condivisione in gruppo) durante il mattino fuori a don Paolo, il quale ha commentato e risposto alle loro domande.

Dopo cena (a base di polenta, spezzatino e salsiccia, frittelle di mele come dolce), nell’impossibilità di fare una veglia sotto le stelle, hanno sfruttato la vicina chiesa di San Martino. Lì dalle 21 alle 22.30 hanno lavorato benissimo (con grande soddisfazione di don Paolo per la serietà dimostrata) nel silenzio più assoluto (da soli con le pile per la scarsa illuminazione della chiesa) sulla traccia loro consegnata (Vangelo vite e tralci Gv 15 + domande). Al termine hanno fatto una breve adorazione eucaristica riflettendo sull’eucarestia come segno reale di Gesù con noi e nostro invito a restare con lui. Finale insieme con il Padre Nostro.

giovedi 28:

dopo la solita routine mattutina (lodi e colazione) i nostri sono partiti alle 8.30 per il rifugio forestale Malga Val di Roda (oggi abbiamo inserito anche le località che mancavano dei giorni scorsi), ma come al solito, partiti col bel tempo, sono stati colti dalla pioggia e nel rientro perfino dalla grandine. Arrivati alle 15.30 si sono ripresi con un’ottima merenda e hanno avuto il loro incontro con don Paolo durante il quale gli hanno nuovamente relazionato il lavoro svolto al mattino. Don Paolo è stato molto contento (un gruppo in modo particolare è riuscito a cogliere tutti i contenuti più importanti). Sono stati presi in esame i diversi aspetti della sessualità (come ne parla la Bibbia): fisicità, sentimento, affettività (domani tratteranno la parte sulla fecondità). Il tutto si è concluso alle ore 19.

Cena con pasta al forno e budino alla vaniglia. Ore 21 serata insieme: la prima parte è stata animata dagli animatori del gruppo dei piccoli con lo spettacolo da loro preparato a partire da Stardust e a seguire dal gruppo dei giovanissimi con musica e balli acrobatici (!). E’ stata una serata molto divertente e allegra, conclusasi con la preghiera insieme (pleonastico!). Infine Compieta per don Paolo e animatori.

venerdi 29:

partenza ore 8.30: oggi anche con don Paolo, hanno raggiunto il passo Rolle (1894 mt) con il pullman e da lì a piedi hanno percorso il sentiero del Cristo pensante (2337 mt), dove sono arrivati verso le 12. Pranzo sulla cima dal panorama spettacolare. Purtroppo alle 13 sono arrivate nuvole minacciose e i nostri hanno ripreso il cammino sulla strada del ritorno, dove li ha colti la pioggi che tuttavia non è stata battente (ormai abituati?).

Al ritorno in albergo: doccia e pulizie delle stanze e del salone comune assieme ai piccoli. Ore 17 l’ultima riflessione sulla sessualità (sul tema restante: la fecondità)

Ore 18.30 Eucarestia di fine campo.

da una mail di Mauro (ore 22.45): “Durante la Messa Don Paolo ha ricordato che il campo, intitolato “Insieme per cose grandi” non deve finire qui, ma sarà servito alla crescita di tutti se porterà frutti nella vita quotidiana. Ha sottolineato l’importanza della preghiera quotidiana, come al campo, per iniziare e concludere la giornata con il Signore, la necessità di continuare nell’amicizia e nella vita attiva nella comunità parrocchiale (dai gruppi del sabato allo sport) e nell’amore verso il Signore.

Domani mattina partenza alle 7,30 per il parco acquatico di Movieland per i più piccoli e il parco tematico sul cinema per i giovanissimi.

Rientro previsto a Torino in serata come da programma (non so a che ora, dipende anche dal traffico)

Adesso vado a caricare il pulmino, anche perchè qui fuori davanti all’ufficio informazioni, unico posto con la connessione internet gratuita, fa abbastanza freddo.

Ci sono nuove foto dei piccoli e della gita e dei Giovanissimi, che oggi sono andati oltre passo Rolle sul trekking del Cristo Pensante insieme a Don Paolo.”

Cena a base di pizza e salame al cioccolato preparata dalle mitiche mamme (lo possiamo dire ora? ormai stanno per partire…). Serata finale Darwin con sfida maschi contro femmine. Consegnati i ricordini dei campi ed eletti miss e mister campo: Annalisa e Fabio (wow!)

Al termine don Paolo e animatori sono usciti con i ragazzi dell’ultimo anno dei giovanissimi, offrendo loro qualcosa al bar… e indagando sulle loro intenzioni per il futuro (niente paura, nessuna talare in vista, solo se intendono fare animazione).

sabato 30:

Oggi a Movieland il tempo è stato bello (finalmente sole tutto il giorno!) e i nostri eroi hanno potuto scatenarsi nelle attrazioni più sfrenate e divertenti… a parte qualche situazione di panico… risolta con l’interruzione della corsa e qualche lacrima. Ora tutti sani e salvi sul pullman, sebbene partiti con mezz’ora di ritardo. Rientro previsto ore 21-21.30

 

(e ora che l’avete scoperto il sito, non dimenticatevi di continuare a consultarlo: faremo di tutto per tenerlo sempre aggiornato, naturalmente a partire da settembre; dalla prossima settimana infatti ricomparirà in testa l’articolo “Chiuso per ferie”. Quindi buone vacanze a tutti e …alla prossima!)

[ringraziamo don Paolo e Mauro per il costante flusso di informazioni e per l’invio delle foto]

KPICASA_GALLERY(username:sbennyfoto,CampiEstivi3aMediaGiovanissimi2011)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>